“Più Aldilà che Aldiquà” rappresenta un’occasione per assistere alla prima performance da solista dell’artista Matteo Albertin in collaborazione con il medium e sensitivo Micael. “Più Aldilà che Aldiquà” è un progetto itinerante che verrà presentato nelle gallerie d’arte e nei locali.

La Performance “Più Aldilà che Aldiquà” L’Italia è Morta!

L’artista Matteo Albertin inviterà gli spettatori a sedersi a turno presso il tavolo del sensitivo Micael. Albertin inviterà tutti i creativi e non, a confrontarsi con il sensitivo per poter trovare, attraverso l’aiuto dell’anima della nazione morta, archètipi contenuti nell’inconscio collettivo, indicando nuove e preziose strade “Illuminate” e creative. Questo avverrà, anche se visibile al pubblico, singolarmente nel rispetto della privacy e in maniera privata, mediante la lettura dei Tarocchi. Il sensitivo e medium sarà protetto a vista da due guardie del corpo coperte in volto da passamontagna che simbolicamente ne indicheranno di riflesso un’immagine truffaldina ma nello stesso tempo protettiva.

Info performance:
cell. 329.0314339 Matteo albertin@grupposinestetico.it
cell. 333.6770388 Riccardo studiomicael@gmail.com

L’evento avrà inizio tra:


Inserisci il tuo nome e la tua email nel modulo per ricevere gli aggiornamenti sull'evento!
Invia richiesta

La tua privacy è al sicuro.

Condividi questo evento sul tuo social preferito....